Centralfloridavocalarts

Centralfloridavocalarts

SCARICA GUEST ADDITIONS VIRTUALBOX

Posted on Author Kiganris Posted in Ufficio


    VirtualBox necessita spesso di Extension Pack e/o la iso delle Guest Additions per poi gestire usb ed altre periferiche. Ma da dove. Oggi vediamo come installare le Guest Additions su Virtualbox, dopo aver Senza dare nulla per scontato, iniziamo a scaricare Virtualbox e. Dopo aver installato il sistema operativo in VirtualBox, è raccomandato installare i Guest Additions. Sono driver da installare nella macchina. Installare le Guest Addition di VirtualBox 3 nel sistema guest GNU/Linux Ubuntu.

    Nome: guest additions virtualbox
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 68.22 Megabytes

    Gen 18, Le guide di Oculus. RaspberryPI — Desktop. Installiamo questa nuova distribuzione, derivata da Debian 9 Stretch , in un ambiente virtualizzato con Oracle VirtualBox. Adatta a tutti gli utenti, anche ai più inesperti. Naturalmente questo significa che, chi volesse sperimentare Raspberry PI , potrà installare la stessa distribuzione anche in ambienti virtualizzati come VirtualBox di Oracle o su un normalissimo computer, anche ormai ritenuto obsoleto dai sistemi più moderni.

    In questo modo, ogni utente, potrà decidere di scaricare i contenuti che più interessano e stamparli per tenerli a portata di mano come riferimento per ogni necessità futura.

    La versione con la sola interfaccia terminale, ad esempio, occupa, appena installato, poco più di 35 Mb di RAM , con la modalità grafica in funzione, invece, poco più del doppio.

    Per questo motivo, le Guest Additions non sono disponibili per tali sistemi guest. Puoi fare tutto questo utilizzando il pratico gestore delle impostazioni di VirtualBox. Nonostante le impostazioni siano relativamente semplici da comprendere, ti consiglio di non apportare modifiche di cui non sei sicuro, poiché potresti rendere inutilizzabile la macchina virtuale in questione. Prima di procedere, tuttavia, voglio farti una precisazione importante: le modifiche apportate tramite la macchina virtuale ai dispositivi esterni sono effettive , e non possono essere annullate.

    Fatta questa doverosa precisazione, è il momento di capire come procedere: per prima cosa, avvia completamente la macchina virtuale fino a visualizzare il desktop del sistema operativo e fai clic sul menu Dispositivi collocato in alto. Se sei arrivato fin qui vuol dire che possiedi tutte le nozioni necessarie per creare e gestire al meglio una macchina virtuale.

    Questo sito contribuisce alla audience di. Home Computer Software Virtualizzare computer Come usare VirtualBox Ormai hai deciso di espandere le tue conoscenze sul mondo dei sistemi operativi per computer, dunque intendi mettere in pratica una serie di operazioni che ti permettono di ottimizzarli, intervenendo su aspetti molto delicati di essi. Indice Informazioni preliminari Come installare VirtualBox Come usare VirtualBox Creare una macchina virtuale Installare un sistema operativo Installare le Guest Additions Gestire le impostazioni della macchina virtuale Condividere dispositivi, cartelle e appunti Esportare e importare applicazioni virtuali Informazioni preliminari Prima di entrare in azione e vedere nel concreto come funziona VirtualBox , ritengo doveroso farti chiari alcuni concetti che possono tornarti utili nel corso di questa guida.

    Virtualbox: da dove scaricare le Guest Additions

    Installare un sistema operativo Dopo aver creato una nuova macchina virtuale, è arrivato finalmente il momento di animarla con un sistema operativo. Generale — permette di modificare il nome e il tipo della macchina virtuale, la versione del sistema operativo da ospitare e aspetti aggiuntivi come la sua descrizione e la cartella di salvataggio delle istantanee.

    Rete — da qui è possibile aggiungere nuove schede di rete virtuali, modificare quelle esistenti, attivare interfacce con NAT o Bridge o disattivare completamente la rete. Porte seriali — questa schermata permette di creare porte seriali COM virtuali e aggiungerle alla relativa macchina. Esso non è disponibile nei repository di Manjaro, ma è disponibile in AUR con il nome virtualbox-ext-oracle , è quindi possibile installarlo dal gestore di pacchetti in modo semplice e veloce.

    Se invece decidiamo di scaricarlo direttamente dal sito di Oracle, Virtualbox Downloads Section of Oracle's website , è bene sapere che si dovranno dare informazioni personali ad Oracle.

    Come già detto, l'Extension pack fornisce una serie di caratteristiche avanzate, che diversamente non sarebbero disponibili. Anche nel caso in cui non si abbia intenzione di usare subito tali caratteristiche, vale comunque la pena installarle per avere un'installazione completa. Quando ci si porta nella sezione Download del sito di Oracle, per avere il VirtualBox Extension Pack, seguire questa procedura:.

    Questo passaggio è necessario al fine di avere pieno accesso a tutte le funzionalità di VirtualBox, compresa la capacità di usare periferiche USB in un sistema operativo guest. La sintassi del comando per inserire il proprio utente username al gruppo vboxusers è la seguente:.

    A titolo di esempio, il comando riportato di seguito inserirà l'utente carlo al gruppo vboxusers :.

    Installare Guest Additions

    Affinché questa modifica venga riconosciuta dal sistema è necessario riavviare la sessione o il sistema. Di seguito vengono dati consigli e suggerimenti su come usare VirtualBox in modo efficace, oltre ad alcune indicazioni pratiche a beneficio dei nuovi utenti.

    Il procedimento per installare un sistema operativo guest, qualsiasi esso sia - incluso Manjaro - è esattamente lo stesso di quando si installa a tutti gli effetti su computer.

    Le Guest Additions sono pacchetti software sviluppati per migliorare prestazioni e usabilità di un sistema operativo guest.

    VirtualBox: configurazione

    Esse devono essere installate nel sistema operativo guest e svolgono alcune importanti funzioni fra cui:. Di conseguenza, vi sono due segnali che indicano che le Guest Additions non sono installate in un sistema guest: il primo è che lo schermo virtuale non è scalato alla misura della finestra di VirtualBox e sarà probabilmente necessario spostarsi all'interno della finestra per vedere l'intero schermo ; il secondo è che la gestione del mouse non risulterà agevole.

    È necessario dare la spunta a Enable 3D acceleration per abilitare alcuni effetti grafici, come ad es.

    A tal fine è necessario portarsi nelle impostazioni e selezionare la sezione Display. Alcuni utenti hanno incontrato problemi nel tentativo di collegare la macchina virtuale ad internet usando le impostazioni di base di VirtualBox.

    In questi casi, si provi la seguente procedura:. Un'installazione VirtualBox potrebbe anche non rilevare automaticamente quando viene connessa una periferica USB. E' possibile - e molto utile - abilitare la funzione di copia e incolla tra il sistema guest e quello host.

    A tal fine si deve cliccare sul pulsante Settings e portarsi quindi nella sezione General. Non si abbia timore di sperimentare, prendere rischi e divertirsi con il sistema operativo guest. La cosa peggiore che potrà capitare sarà quella di doverlo reinstallare! Jump to: navigation , search.


    Articoli simili: