Centralfloridavocalarts

Centralfloridavocalarts

MODULO DISDETTA CANONE RAI SCARICA

Posted on Author Malagul Posted in Ufficio


    Modulo disdetta canone Rai dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla televisione per uso privato. Cosa è e. L'unica modalità per non pagare più il canone RAI è effettuare la disdetta per canone RAI, si tratta di una comunicazione che il contribuente effettua alla. Dichiarazione sostitutiva. Disdire l'abbonamento con la dichiarazione sostitutiva. I contribuenti titolari di un'utenza di fornitura di energia elettrica per uso. Modelli e istruzioni. Attenzione: per ridurre i costi di stampa e di spedizione postale non è necessario stampare e trasmettere l'informativa sul trattamento dei dati.

    Nome: modulo disdetta canone rai
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 36.21 Megabytes

    Il canone Rai ordinario come sancito dalla Legge di Stabilità prevede un addebito nella fattura dell'utenza dell'energia elettrica di un importo pari a euro, frazionato in 10 rate mensili da gennaio ad ottobre. Devono pagare il canone speciale Rai i soggetti che detengono 1 o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radiotelevisive in esercizi pubblici; locali aperti al pubblico o che risultano fuori dell'ambito familiare; o che li impiegano a scopo di lucro diretto o indiretto, questo quanto sancito dalla relazione al R.

    Per strutture o attività extralberghiere si intende,tra le più diffuse: Bed and Breakfast, affittacamere, Case Vacanze, Case per Ferie, Residence etc. Il canone speciale Rai deve essere pagato per il possesso di televisioni e apparecchi radio in maniera del tutto indipendente dall'utilizzo che se ne fa. Viene quindi applicata la stessa regola che si applica ai privati: l'imposta sul possesso della televisione è dovuta nel caso in cui si tratti di apparecchi CAPACI di ricevere il segnale digitale o satellitare.

    Riportiamo di seguito il documento— elaborata dal Ministero dello Sviluppo Economico e Comunicazioni - dove si elencano gli apparecchi atti ed adattabili, soggetti al pagamento del canone TV, e gli apparecchi che non lo sono in quanto né atti né adattabili alla ricezione del segnale radiotelevisivo.

    Se due soggetti hanno residenza nello stesso luogo, è dovuto il pagamento del canone una sola volta, quindi da uno soltanto di loro.

    A tal fine bisogna compilare il Quadro B del modello di dichiarazione sopra allegato. Il che semplifica di molto la vita dei contribuenti cui era stata inizialmente prospettata la necessità di inviare, ogni anno, il modello sostitutivo in commento. Qualora invece i due soggetti abbiano residenza diversa, entrambi dovranno pagare il canone rai attraverso la bolletta della luce loro intestata.

    Se vuoi inviare il tuo modello di disdetta del canone mediante tradizionale raccomandata, dovrai fare attenzione a non imbustare la certificazione.

    Se vuoi sapere come fare a piegare il documento da inviare, leggi questo articolo. Email obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche. Notify me via e-mail if anyone answers my comment.

    Scarica modulo disdetta canone rai

    Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N. Questo sito contribuisce alla audience di Virgilio.

    Toggle navigation. Diritto e Fisco Editoriale. Richiedi una consulenza ai nostri professionisti.

    Disdetta canone Rai modulo

    Indice 1 Canone rai: quando va pagato? Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Lascia un commento Annulla risposta Usa il form per discutere sul tema.

    Commento Nome Email obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche Notify me via e-mail if anyone answers my comment. Informativa sulla privacy. Anno tutti ; Scegli fonte Codice della strada Codice civile Codice penale Codice proc.

    Prenota un appuntamento presso uno studio di LLpT. Sos Tariffe S. Iva - Corso Buenos Aires 54, Milano - È vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

    Hai letto questo?SONGR 2 GRATIS SCARICARE

    M, P. IVA Trasparenza — Informativa.

    Canone RAI, ecco il modulo di disdetta ufficiale

    La dichiarazione è presentata sotto la propria responsabilità e la non veridicità è punita ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia artt. Per ulteriori informazioni e dettagli si consiglia di consultare le Faq e la documentazione inserita nella sezione Normativa e prassi.

    R: NO , i titolari di più contratti per la fornitura di energia elettrica riceveranno l'addebito solo su una delle utenze elettriche.

    ESEMPIO 2 Famiglia composta da due coniugi Un'abitazione Utenza elettrica di tipo residenziale intestata al marito Nessun apparecchio televisivo né altro apparecchio in grado di ricevere trasmissioni televisive presente nell'immobile D: E' possibile presentare la dichiarazione sostitutiva? R: SI' , da parte del marito, per mancanza di apparecchi televisivi nell'unità immobiliare collegata all'utenza elettrica, compilando il quadro A della dichiarazione sostitutiva.

    Clicca per l'esempio 2. R: NO , se marito e moglie risiedono nella stessa abitazione, il canone è dovuto una sola volta e sarà addebitato solo sulla fattura per la fornitura di energia elettrica intestata al marito. Sia la moglie che il marito non devono, quindi, presentare alcuna dichiarazione sostitutiva. Clicca per l'esempio 4.

    R: NO , nelle abitazioni A e B sono presenti due distinte famiglie anagrafiche e il canone è dovuto per ciascuna di esse. Clicca per l'esempio 7.

    R: NO , il canone è addebitato su una sola utenza elettrica. Clicca per l'esempio 9.

    Clicca per l'esempio Attenzione: L'inquilino, tuttavia, è tenuto al pagamento del canone, indipendentemente dalla proprietà dell'appartamento e dall'intestazione dell'utenza elettrica, perché detiene un apparecchio tv nell'appartamento preso in affitto.

    Dovrà effettuare il pagamento con modello F In questi casi, non deve comunque presentare alcuna dichiarazione. R: NO , perché in linea generale, è tenuto al pagamento in quanto detiene un apparecchio TV, a meno che non faccia parte di una famiglia anagrafica che già paga il canone, avendo mantenuto la residenza anagrafica, ad esempio, nella casa dei genitori. R: NO , non è possibile presentare la dichiarazione sostitutiva. In questo caso il contribuente è tenuto al pagamento del canone con modello F


    Articoli simili: