Centralfloridavocalarts

Centralfloridavocalarts

MAPPE HERE SU SD SCARICARE

Posted on Author Mulkis Posted in Ufficio


    Come posso scaricare una mappa su HERE WeGo? Per salvare una mappa su un tipo di memoria diverso, cliccare sul menu' e Per esempio, potete salvare le mappe sulla Carta SD o nella memoria interna, ma non su entrambe. HERE WeGo support Come posso scaricare una mappa su HERE WeGo? mappe scaricate su HERE WeGo un supporto esterno, per esempio sulla SD? Per usare la nuova mappa, chiudere HERE WeGo completamente (essendo certi​. In questo documento ti spieghiamo passo a passo come scaricare le nuove Copia tutti i dati della scheda SD nella cartella che hai appena creato sul tuo. Ciao a tutti Ho impostato su WP dal sensore memoria, di scaricare tutto su scheda SD compresi i download. Quando poi scarico le mappe.

    Nome: mappe here su sd
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 29.89 Megabytes

    Ruote grasse Da viaggiatore ormai ho quasi definitivamente abbandonato l'utilizzo delle sane e care vecchie carte geografiche cartacee. La tecnologia ha preso il sopravvento ed in particoloare l'utilizzo dello smartphone per navigare e trovare punti d'interesse o luoghi è un'operazione che praticamente tutti sono in grado di fare.

    Ma quante volte ti è capitato di accedere alla app di Google Maps in una zona remota e non riuscire a visualizzare la mappa a causa della scarsa connessione alla rete dati? Di seguito vedremo come ovviare a questo problema e cioè cercheremo di capire come scaricare le mappe di Google Maps offline per poterle utilizzare ovunque, anche senza rete dati.

    Come iniziare: ce l'hai un account Google? Trovo utile poter utilizzare Google Maps in viaggio per la sua intuitività e rapidità seppur non reputi che sia la miglior app GPS per l'outdoor , soprattutto se si cerca una mappa completa di sentieri e strade secondarie.

    Il formato. Proprio perché questo formato consente di salvare comodamente delle mappe offline, Geopaparazzi oltre che leggere direttamente delle mappe.

    Infatti tra i parametri presenti dentro un file. Ma come procurarsi delle mappe in formato.

    Comunque il modo migliore è crearsele da soli partendo da mappe in altro formato, con appositi editor e tool di conversione. Ci sono diversi tool sia online che da installare sul PC, oppure eseguibili da linea di comando; adesso ne citiamo alcuni tra quelli più diffusi. Se si vogliono creare delle mappe. Esiste sia nella versione desktop che come servizio cloud online, ma non è gratuita, o meglio esistono dei profili gratuiti ma con delle limitazioni che comunque, in molti casi, potrebbero non interessare.

    Come appena detto è un plugin che in generale crea delle tiles, quindi se si vuole ottenere un file in formato MBTiles, bisogna settare la relativa opzione come mostrato nella seguente figura: Su YouTube potete trovare questo breve video tutorial su come usarlo. Trovo utile poter utilizzare Google Maps in viaggio per la sua intuitività e rapidità seppur non reputi che sia la miglior app GPS per l'outdoor , soprattutto se si cerca una mappa completa di sentieri e strade secondarie.

    In quel caso preferisco utilizzare mappe che si basino su Openstreetmap come quelle disponibili su questi siti.

    iGo e Sensus Connected Touch

    Per prima cosa sarà necessario accedere a Google Maps, anzi Se hai uno smartphone android comunque hai anche un account google quindi ti basterà recuperare i dati di quello. A cosa servono le mappe offline? Te l'ho già spiegato sommariamente all'inzio. Inoltre utilizzare le mappe offline permette di consumare meno batteria dello smartphone e quindi utilizzarlo più a lungo.

    Dicevo, la prima cosa da fare dopo aver effettuato l'accesso al proprio account google è quella di accedere a Google Maps. La schermata iniziale mostra una mappa con una barra di ricerca in alto ed un piccolo menù in basso per la navigazione verso luoghi d'interesse e poco altro.

    Selezionare l'area da scaricare Dopo aver aperto la app si dovrà trovare il menù di accesso alla sezione dedicata al download delle mappe. Nella versione attuale la voce corretta si trova nel menù principale in alto a fianco della ricerca.

    Cliccando sull'icona con le tre linee orizzontali vi si avrà accesso. La prima sezione del menù, appena sotto i dati dell'account, è dedicata ai contenuti personali come ad esempio i tuoi luoghi etichettati, salvati, visitati, mappe Quella subito successiva è quella che ci interessa per poter scaricare le mappe offline.

    Come effettuare l'aggiornamento?

    Appena sotto il titolo si trova il tasto "Seleziona la tua mappa" che permette di avviare il download dell'area d'interesse mentre nell'area centrale della schermata sono presenti le Mappe Consigliate solitamente se si è impostato un indirizzo di casa e lavoro le mappe consigliate sono quelle in quell'area e le Mappe scaricate che logicamente non appariranno se non hai ancora iniziato alcun download.

    Il primo passo da fare sarà selezionare la mappa con il tasto in alto.

    Nella schermata successiva si dovrà scegliere l'area da scaricare trascinando il riquadro illuminato che appare. Fai attenzione a zoomare soltanto sull'area specifica che effettivamente ti serve per il viaggio perché il download delle mappe è piuttosto pesante e quindi potrebbe occupare molta memoria del tuo telefono.

    Aggiornamenti mappe

    Per questo tra l'altro potrebbe essere utile scaricare le mappe sulla scheda SD esterna e non sulla memoria interna dello smartphone Una volta selezionata l'area precisa da scaricare appena sotto al riquadro ti apparirà una stima dei megabite occupati dalla stessa mappa sul dispositivo.

    Se hai selezionato l'area corretta, puoi iniziare il download premendo sul tasto "scarica". Fai attenzione al passaggio successivo se non sei collegato ad una rete WiFi perché ti verrà richiesto se vorrai comunque scaricare la mappa utilizzando i dati mobili.

    Se la mappa non è troppo grande e il tuo piano tariffario te lo permette puoi anche scaricare la mappa tramite rete mobile altrimenti attendi di trovare una rete WiFi e scarica la mappa quando sarai connesso a quella.


    Articoli simili: