Centralfloridavocalarts

Centralfloridavocalarts

AMULE CON MAC SCARICA

Posted on Author Vot Posted in Rete


    aMule, download gratis Mac. aMule Il mulo alternativo del P2P anche per Mac. aMule è un client P2P gratuito e open source per scaricare film, musica e. 8/10 (39 valutazioni) - Download aMule Mac gratis. Con aMule potrai scaricare da Internet video, musica, programmi e giochi, facilmente. Scarica aMule, un. eMule, download gratis Mac. eMule: Il software gratuito più famoso per scaricare contenuti dal web. Se utilizzi un Mac, puoi scaricare aMule, una di eMule progettata appositamente per macOS e.

    Nome: amule con mac
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi:MacOS iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 56.80 Megabytes

    Con questo articolo vedremo dove scaricalo, installarlo e una configurazione base per poterlo utilizzare quotidianamente su Mac; è richiesta un minimo di dimestichezza, non avrete problemi se avete già utilizzato in passato eMule per Windows perché i due applicativi sono molto simili e piuttosto semplici da utilizzare.

    Download aMule. Ora siete pronti per il primo avvio di aMule. Ora avviate aMule dalla vostra cartella Applicazioni : vi si aprirà il programma, potrebbe impiegarci qualche secondo in più delle solite applicazioni per avviare correttamente le proprie librerie; se avete utilizzato più volte eMule non avrete difficoltà a utilizzare aMule perché è strutturato in maniera molto simile.

    Se non vi appare nessun wizard o qualche finestra per una configurazione iniziale non vi preoccupate, ora vediamo insieme le principali configurazioni. Una volta avviato, iniziamo ad aprire il pannello per le varie configurazioni: in alto vedrete una icona con la classica chiave inglese e cacciavite, chiamata Preferenze , cliccateci sopra; ora nelle finestra che vi appare potrete configurare aMule a vostro piacimento.

    Prima di cominciare ad usarlo vediamo come impostare Emule su Mac al meglio con la nostra guida, perchè se non lo facciamo potremo avere difficoltà a scaricare.

    Settare bene Amule eviterà problemi di connessione e permetterà di scaricare a velocità massima senza alcun impatto sulla qualità della navigazione web. Per scoprire quali sono le porte utilizzate da aMule, avvialo e fai clic sul pulsante Preferenze situato in alto a destra, selezionando poi la voce Connessione dalla barra laterale della schermata che si apre.

    Per far scaricare aMule dobbiamo aprire le porte andando nelle impostazioni del router che variano leggermente a seconda del tipo di apparecchio. Dal menu sulla destra vediamo molte voci, scegliamo advanced setup impostazioni avanzate e facciamo click su NAT virtual server setup mentre in altri router potrebbero esserci altre opzioni come condivisione applicazioni e giochi.

    Tutte presentano comunque schermate simili a quella sopra per cui occorre inserire due regole per aMule nel campo di testo ad esempio, Amule , fare click su aggiungi o Add e inserire il numero della prima e seconda porta di aMule nei campi di testo Start e End, i protocolli usati devono essere TCP e UDP.

    Riavviamo aMule e proviamo a connetterci ad un server della lista: ora sarà risolto il problema del basso ID e le due frecce sulle connessioni ED2K e KAD nella barra in basso a destra sono entrambe verdi.

    La cosa migliore è che aMule non occupi tutta la larghezza di banda della connessione perchè altrimenti rallenterà la navigazione se desideriamo fare tutte e due le cose insieme. Se non sai quale sia la velocità effettiva della connessione ADSL, puoi utilizzare uno dei tanti servizi di misura disponibili su Internet.

    I server sicuri e stabili come averli in lista EMule funziona collegandosi a un server della sua rete, che è collegato a tutti gli altri, prima di fare una qualsiasi ricerca di file dobbiamo assicurarsi di essere connessi a uno di questi server. Se clicchi in alto sulla scheda Server potrai vedere quelli attivi in elenco, scegli quello con più file e prova a connetterti. Adesso potresti già iniziare a usare eMule, ma personalmente ti consiglio di prenderti ancora qualche minuto di tempo e mettere in pratica i suggerimenti contenuti nel capitolo dedicato ai primi passi con eMule.

    Se utilizzi un Mac, puoi scaricare aMule , una versione modificata di eMule progettata appositamente per macOS e Linux. Per procurartela, collegati al suo forum ufficiale e fai clic sul collegamento Sierra A download completato, apri l' archivio zip che hai appena scaricato e copia aMule nella cartella Applicazioni di macOS.

    A questo punto, recati nella cartella in questione, fai clic destro sull'icona di aMule, seleziona la voce Apri dal menu contestuale e rispondi Apri all'avviso che compare sullo schermo per avviare il programma quest'operazione è necessaria solo al primo avvio, per bypassare le restrizioni di macOS nei confronti delle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati.

    Configurare Bit Torrent

    Dopo aver portato a termine il download e l'installazione di eMule o di aMule sul tuo computer, devi compiere alcune operazioni preliminari per essere sicuro di usufruire della massima sicurezza e della massima velocità nel download dei tuoi file: eccole tutte in dettaglio.

    La prima operazione preliminare che ti consiglio di effettuare è aprire le porte di eMule nel tuo router: in questo modo consentirai al programma di comunicare correttamente con l'esterno e, quindi, di scaricare i file alla massima velocità possibile, evitando problemi come l' ID basso e l' icona di eMule bendata.

    Per aprire le porte di eMule, devi aprire il browser che usi solitamente per navigare in Internet es. Chrome e accedere al pannello di controllo del tuo router.

    Download, Installazione e Configurazione di aMule per Mac

    L'indirizzo del pannello dovrebbe essere In caso di problemi con il collegamento o l'accesso al pannello di configurazione del router, prova a seguire le indicazioni contenute nel mio tutorial su come entrare nel router. Una volta entrato nel pannello di gestione del router, cerca la sezione relativa all' inoltro porte detto anche port forwarding o virtual server e clicca sul pulsante per creare una nuova regola o un nuovo virtual server.

    Ora compila il modulo che ti viene proposto seguendo le indicazioni che trovi di seguito. Se qualche passaggio non ti è chiaro perché nel pannello di configurazione del tuo router non riesci a trovare voci simili a quelle che ti ho indicato purtroppo ogni marca di router ha un pannello di amministrazione strutturato in maniera diversa e quindi non posso essere specifico come sono di solito , prova a leggere le mie guide specifiche dedicate ai vari modelli di router.

    aMule AdunanzA

    Come forse già saprai, eMule si appoggia su due reti peer-to-peer per la condivisione dei file: una si chiama eD2K e si basa sull'utilizzo di server d'appoggio per consentire la comunicazione tra gli utenti del programma. L'altra si chiama Kad e, invece, sfrutta un sistema serverless quindi senza server per mettere gli utenti in comunicazione tra loro.

    Proprio alla luce dei potenziali rischi che si corrono utilizzando la rete eD2K, è necessario, prima di usare eMule scaricare una lista di server aggiornata e sicura. A questo punto, spostati nel campo Aggiorna server. Su aMule , puoi ottenere lo stesso risultato selezionando le schede Reti e ed2k del programma in alto , incollando l'indirizzo della lista server da scaricare nel campo Server in alto e premendo il tasto Invio sulla tastiera del tuo computer.

    Per connetterti alla rete Kad di eMule, ti consiglio di scaricare un apposito file di configurazione da Internet nodes. Recati, quindi, nella scheda Kad che si trova in alto, apponi il segno di spunta accanto alla voce Carica nodes. Adesso, fai clic sul bottone BootStrap e attendi qualche minuto affinché la connessione alla rete Kad venga stabilita. Su aMule , puoi ottenere lo stesso risultato selezionando le schede Reti e ed2k del programma in alto , incollando l'indirizzo del file nodes.


    Articoli simili: