Centralfloridavocalarts

Centralfloridavocalarts

SCARICA IL CONTROLLO OUTLOOK WEB ACCESS S/MIME

Posted on Author Kacage Posted in Multimedia


    Contents
  1. SCARICARE IL CONTROLLO OUTLOOK WEB ACCESS S/MIME
  2. Crittografare i messaggi usando S/MIME in Outlook Web App
  3. I nostri partner
  4. OWA Exchange 2010: il controllo SMIME rende illegibili i.

Crittografare i messaggi usando S/MIME in Outlook Web App Se il controllo S/ MIME non è installato e si riceve un messaggio crittografato o con firma digitale. Per utilizzare S/MIME in Outlook sul Web nel browser Web di Google Ad esempio: maafgiompdekodanheihhgilkjchcakm;centralfloridavocalarts.com sul Web per ottenere il collegamento di download per il controllo. Riepilogo: informazioni su come S/MIME in Exchange Server Scenari supportati e considerazioni tecniche per S/MIME; Configurare S/MIME con Outlook sul Web radice attendibile per eseguire la firma digitale e la verifica della firma. . drive in a datacenter so that if someone gets unauthorized access, . Scaricare e installare S/MIME Control. Se si utilizza Microsoft Office Outlook Web Access in una rete aziendale, l'amministratore del server potrebbe aver.

Nome: il controllo outlook web access s/mime
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 37.54 Megabytes

Seguire le istruzioni fornite dall'amministratore per usare il certificato. Quando viene richiesto se eseguire o salvare il file, selezionare Esegui. È possibile che venga richiesta un'ulteriore conferma per verificare se si vuole effettivamente eseguire il software. Selezionare Esegui per procedere con l'installazione. Crittografia e firma digitale dei messaggi in uscita Come si fa a crittografare o firmare digitalmente tutti i messaggi?

Nella finestra visualizzata saranno disponibili due opzioni che consentono di crittografare o firmare digitalmente tutti i messaggi inviati. Selezionare Crittografa il contenuto e gli allegati di tutti i messaggi che invio per crittografare automaticamente tutti i messaggi in uscita.

È un sistema di codifica dei caratteri a 7 bit[1] comunemente utilizzato nei calcolatori, proposto dall'ingegnere dell'IBM Bob Bemer nel , e successivamente accettato come standard dall'ISO ISO Alla specifica iniziale basata su codici di 7 bit fecero seguito negli anni molte proposte di estensione ad 8 bit, con lo scopo di raddoppiare il numero di caratteri rappresentabili.

In questo ASCII esteso, i caratteri aggiunti sono vocali accentate, simboli semigrafici e altri simboli di uso meno comune. In RFC vengono presentati i meccanismi per superare le limitazioni contenute in RFC ; viene specificato come definire il formato sia di messaggi testuali ASCII e non sia di messaggi multimediali cioè contenenti video, suoni, immagini, ecc.

Una delle principali limitazioni del protocollo descritto in RFC si ha nel fatto che il contenuto dei messaggi è limitato a simboli caratteri di 7 bit; questo impone che ogni messaggio non costituito da solo testo ASCII, debba essere convertito in questo formato prima di essere inviato in rete.

Per risolvere questo problema è stato proposto il documento RFC Con lo standard MIME è possibile inserire in un qualsiasi messaggio di e-mail, oltre al testo, anche i file contenenti immagini, segnali audio e video; il software che gestisce la posta non si preoccupa del contenuto del messaggio, è l'utilizzatore finale a preoccuparsi della sua opportuna decodifica in base alle specifiche di tipo inserite nel messaggio stesso.

In MIME, come descritto in RFC , vengono introdotti dei meccanismi che permettono di risolvere i problemi di RFC , senza introdurre delle incompatibilità con i documenti scritti secondo il vecchio standard.

SCARICARE IL CONTROLLO OUTLOOK WEB ACCESS S/MIME

Questo permette di indicare se un messaggio è conforme allo standard, in modo tale che il software che lo riceve possa distinguerlo da quei messaggi scritti secondo il vecchio standard in cui questo campo è assente. Il sottotipo principale mixed, è usato per indicare che le varie parti del documento sono tra loro indipendenti e visualizzate in serie.

Altri sottotipi ancora sono: digest e parallel. La stringa si deve trovare anche alla fine dell'ultima parte del documento e, in quest'ultimo caso, i caratteri "--" devono essere sia all'inizio della stringa sia alla fine di essa. Un sottotipo èn octet-stream in cui si devono trasmettere dati binari senza interpretarli vengono salvati in un file ; poi si hanno ODA e PostScript, usati rispettivamente per trasportare documenti ODA in questo caso il documento contiene informazioni codificate secondo lo standard Office Document Architecture e Postscript.

Il sottotipo principale è appunto rfc, altrimenti si ha partial, per permettere la frammentazione del messaggio quando le sue dimensioni sono troppo grandi, oppure external-body, per indicare che il messaggio non è incluso e sono indicati dei parametri che descrivono come reperirlo.

Crittografare i messaggi usando S/MIME in Outlook Web App

MIME-Version: 1. Per prima cosa dividerei gli apparati, di cui ci si serve per inviare in rete un messaggio di posta elettronica, in due categorie: 1. Sistemi hardware di cui si ha il possesso fisico proprietà ; 2. Pulsante Descrizione Visualizza la Guida specifica della finestra in uso. Consente di creare un nuovo elemento, quale un messaggio di posta elettronica, un contatto o un'attività. Questo menu è sempre disponibile. Consente di rilevare i nuovi messaggi nel server.

Questo pulsante aggiorna anche la finestra del browser. Consente di cercare le cartelle della cassetta postale di Microsoft Exchange e le cartelle pubbliche dell'organizzazione.

È possibile basare la ricerca su una o più caratteristiche del messaggio, ad esempio mittente, oggetto o testo nel corpo del messaggio. Consente di organizzare i messaggi e gli altri elementi nella cassetta postale. È possibile spostare i messaggi da una cartella all'altra o copiarli in un'altra posizione.

Consente di spostare l'elemento selezionato, ad esempio un contatto, un appuntamento o un messaggio, nella cartella Posta eliminata. Consente di eliminare in modo definitivo tutti gli elementi della cartella Posta eliminata.

Per un periodo di tempo limitato dopo la rimozione da Posta eliminata è tuttavia possibile recuperare gli elementi eliminati. Rivolgersi a un amministratore di sistema per informazioni sul limite di tempo per il recupero degli elementi eliminati. Consente di selezionare un riquadro di lettura che fornisce due modi per visualizzare i messaggi in anteprima senza aprirli.

È possibile visualizzare i messaggi in anteprima nella metà inferiore della visualizzazione o affiancati all'elenco dei messaggi. È possibile inoltre impostare la dimensione del riquadro di lettura per ogni cartella. Nell'elenco dei messaggi, posizionare il puntatore sulla riga che separa il riquadro di lettura dai messaggi, fare clic, quindi regolare il riquadro alla dimensione desiderata.

Consente di aprire la finestra di dialogo Trova nomi da cui è possibile effettuare una ricerca nell'elenco indirizzi globale dell'organizzazione o nei contatti. La finestra di dialogo Trova nomi consente inoltre di impostare l'indirizzo in un nuovo messaggio. Per effettuare questa operazione, selezionare un nome nell'elenco, quindi scegliere Aggiungi destinatario a Nota Non è possibile utilizzare la finestra di dialogo Trova nomi per cercare le liste di distribuzione nella cartella Contatti.

Consente di uscire da Outlook Web Access. Questa operazione impedisce alle altre persone di utilizzare il computer per visualizzare il contenuto della propria cassetta postale. Importante Scegliere Disconnetti prima di chiudere la finestra del browser Outlook Web Access o di spostarsi a un altro sito Web. Nota Per formattare i messaggi di posta elettronica con caratteri e colori diversi, utilizzare la barra di formattazione. Barra delle cartelle La barra cartelle di Outlook Web Access visualizza la posizione corrente nella gerarchia delle cartelle e consente di scegliere la modalità di visualizzazione degli elementi delle cartelle.

La barra cartelle si trova sopra la barra degli strumenti principale. A seconda della cartella visualizzata, è possibile ordinare e visualizzare i messaggi in base a caratteristiche specifiche facendo clic sulla freccia accanto al nome della cartella. È possibile, ad esempio, visualizzare solo i messaggi non letti di una cartella o visualizzare tutti i messaggi per mittente o per oggetto.

I contatti e le attività possono essere inoltre visualizzati in base a caratteristiche specifiche degli elementi stessi, ad esempio si possono visualizzare tutte le attività completate. Per ulteriori informazioni sulle visualizzazioni dei contatti e delle attività, vedere Ordinare i contatti e Ordinare le attività. Scorrimento alle pagine Una cartella contiene spesso più elementi che possono essere visualizzati in un'unica finestra.

Per scorrere il contenuto di una cartella, fare clic su Pagina precedente e Pagina successiva. È inoltre possibile fare clic su Prima pagina e Ultima pagina per passare all'inizio o alla fine del contenuto della cartella. Ogni elemento dell'elenco delle cartella collega alla rispettiva cartella o a una funzione specifica di Microsoft Office Outlook Web Access. La scelta di Calendario consente, ad esempio, di visualizzare gli appuntamenti e le riunioni, mentre la scelta di Posta inviata consente di visualizzare tutti i messaggi inviati.

Per visualizzare le cartelle pubbliche dell'organizzazione, fare clic su Cartelle pubbliche nel riquadro di spostamento. La struttura delle cartelle pubbliche verrà visualizzata in Outlook Web Access in una finestra del browser distinta.

Utilizzo delle cartelle Sono disponibili cartelle con funzioni specifiche per la gestione dei messaggi di posta elettronica.

Queste cartelle comprendono: Posta eliminata, Bozze, Posta in arrivo, Posta indesiderata, Posta in uscita e Posta inviata. È possibile creare altre cartelle per organizzare i messaggi in categorie diverse, ad esempio "Posta urgente" o "Posta personale," oppure è possibile organizzare i messaggi in base a un determinato progetto.

Outlook Web Access consente di eliminare, spostare o copiare cartelle esistenti in base alle proprie esigenze.

Per visualizzare il contenuto di una cartella, fare clic sulla cartella. Tutti gli elementi della cartella verranno elencati nell'area di visualizzazione principale di Outlook Web Access.

Cartelle di posta elettronica predefinite Outlook Web Access mette a disposizione le seguenti cartelle predefinite per la posta elettronica. Cartella Descrizione Posta eliminata Memorizza i messaggi eliminati. Se si elimina un messaggio da questa cartella, lo si rimuove definitivamente dalla cassetta postale.

Bozze Memorizza i messaggi salvati. È possibile salvare i messaggi che si desidera terminare di scrivere o inviare in un secondo tempo. Posta in arrivo Posta indesiderata Posta in uscita Posta inviata Memorizza i nuovi messaggi di posta elettronica ricevuti, che sono visualizzati in grassetto. Memorizza i nuovi messaggi di posta elettronica ricevuti e identificati come posta indesiderata. Controllare regolarmente questa cartella per essere certi di non perdere messaggi che si desidera ricevere.

Memorizza i messaggi di posta elettronica finché non vengono inviati.

Memorizza una copia di ogni messaggio inviato. Cartelle personali Oltre alle cartelle di posta elettronica predefinite, sono disponibili le seguenti cartelle di Outlook per uso personale. È possibile visualizzare, modificare e creare attività.

Gli elementi di Note e Diario possono invece essere solo visualizzati. Contiene le note di Outlook. Contiene le attività di Outlook. È possibile tuttavia organizzare i messaggi in un sistema gerarchico di cartelle che potrà essere modificato di volta in volta a seconda delle esigenze. È possibile, ad esempio, creare una cartella chiamata "Mio gruppo" che contenga a sua volta una sottocartella per ogni appartenente al gruppo.

Se qualcuno non fa più parte del gruppo, sarà possibile eliminarne la cartella oppure spostarla in un altro gruppo se la persona entra a far parte di un gruppo diverso. Le sottocartelle possono essere create in una cartella predefinita, ad esempio Posta in arrivo, o in una cartella creata dall'utente.

Per rinominare una cartella Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella nel riquadro di spostamento, quindi scegliere Rinomina. Per creare una cartella 1. Per visualizzare le cartelle della cassetta postale di Exchange e le cartelle pubbliche, fare clic su Cartelle nel riquadro di spostamento. Fare clic con il pulsante destro del mouse su una cartella nel riquadro di spostamento, quindi scegliere Nuova cartella. Suggerimenti Sebbene non sia necessario, è consigliabile fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella che conterrà la nuova cartella.

Se si desidera creare una nuova sottocartella per una cartella superiore, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella superiore. Per creare una nuova cartella in una posizione qualsiasi di Outlook Web Access, selezionare Cartella dal menu Nuova nella barra degli strumenti. Digitare il nome della nuova cartella nella casella Nome della finestra di dialogo Crea nuova cartella. Selezionare nell'elenco Contenuto cartella il tipo di elementi che verranno contenuti nella nuova cartella.

Selezionare la posizione di residenza della nuova cartella nell'elenco delle cartelle. Se, ad esempio, la nuova cartella è una sottocartella di Posta in arrivo, scegliere Posta in arrivo. Se la nuova cartella è al livello superiore della gerarchia delle cartelle, scegliere il primo elenco, ossia il proprio nome utente.

Per eliminare una cartella 1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella da eliminare, quindi scegliere Elimina. Quando viene chiesto se si desidera eliminare la cartella corrente, scegliere OK. Nota Quando si elimina una cartella, questa viene spostata nella cartella Posta eliminata e non viene rimossa in modo definitivo finché non la si elimina da questa cartella.

Spostare e copiare le cartelle Outlook Web Access consente di spostare e copiare le cartelle tra altre cartelle. Questa caratteristica consente di creare e organizzare gerarchie di cartelle personali. Inoltre, se le cartelle pubbliche sono distribuite su più server della propria organizzazione, potrebbe non essere possibile spostare o copiare elementi tra queste cartelle.

Per spostare o copiare una cartella 1. Suggerimento È possibile spostare o copiare le cartelle anche mediante trascinamento. Per spostare una cartella, trascinarla semplicemente nella cartella di destinazione nel riquadro di spostamento.

Per copiare una cartella, premere CTRL e trascinarla nella cartella di destinazione del riquadro di spostamento. Per spostare o copiare una cartella in una nuova cartella 1. Digitare il nome della nuova cartella di destinazione nella casella Nome della finestra di dialogo Crea nuova cartella. Selezionare l'elemento desiderato della nuova cartella nell'elenco Contenuto cartella, quindi scegliere OK.

Hai letto questo?SCARICA PSEUDOMIOTONICA

Le ricerche possono essere basate su una o più caratteristiche dei messaggi, compresi il mittente o il destinatario del messaggio, oppure su un testo specifico digitato nell'oggetto o nel corpo del messaggio. Importante In Outlook Web Access non è possibile eseguire ricerche all'interno del corpo dei messaggi crittografati o dotati di firma nascosta. Solo le informazioni contenute nelle caselle A, Da e Oggetto possono essere sottoposte a ricerca. Questa limitazione non è valida per i messaggi dotati di firma visualizzata.

Se vengono immessi più criteri di ricerca, vengono automaticamente cercati gli elementi che soddisfano tutti i criteri specificati. Se si immette pertanto il nome "Fausto Zaffaroni" nella casella di testo Da e si digita "riunione di aggiornamento" nella casella di testo Parole da cercare nell'oggetto, verranno cercati nella cartella corrente tutti i messaggi inviati da Fausto Zaffaroni E contenenti "riunione di aggiornamento" nell'oggetto.

I nostri partner

Nota Se si immette un nome nella casella di testo A, il nome digitato viene automaticamente cercato anche nella riga Cc dei messaggi. Effettuare la ricerca nelle cartelle Per effettuare la ricerca in una cartella, è necessario aprire la finestra di ricerca nella cartella in questione o in una cartella superiore. Se, ad esempio, si fa clic su Ricerca da Posta in arrivo sarà possibile effettuare la ricerca in Posta in arrivo e in tutte le eventuali sottocartelle create all'interno di Posta in arrivo.

Nella finestra di ricerca verrà visualizzato il messaggio "Cerca nella cartella: [nome della cartella]" a indicare le cartelle in cui verrà effettuata la ricerca. Per effettuare la ricerca nelle cartelle 1.

Selezionare la cartella in cui effettuare la ricerca o la cartella superiore, quindi fare clic su Ricerca nella barra degli strumenti.

Per effettuare la ricerca nelle sottocartelle della cartella corrente, selezionare la casella di controllo Ricerca nelle sottocartelle nella finestra Ricerca. Nota Questa opzione è disponibile solo quando si effettua la ricerca nelle cartelle della cassetta postale di Exchange. Per cercare il testo contenuto nell'oggetto di un messaggio, digitare il testo da cercare in Parole da cercare nell'oggetto.

OWA Exchange 2010: il controllo SMIME rende illegibili i.

Suggerimento È possibile cercare un gruppo di parole tra virgolette, parole singole o una combinazione di entrambi. Digitare il testo "riunione di aggiornamento", con le virgolette, per trovare le parole esattamente nell'ordine digitato. Se si digita il testo senza virgolette, nell'elemento dovranno essere presenti tutte le parole, ma non necessariamente nell'ordine digitato.

Separare frasi e parole con uno spazio. Per cercare il testo nel corpo del messaggio, selezionare la casella di controllo Cerca anche nel corpo del messaggio. Questa opzione comporta la ricerca di ogni parola di ogni messaggio presente nella cartella, pertanto il processo di ricerca richiederà più tempo.

Nota Durante la ricerca di testo, gli articoli e le altre parole non significative, ad esempio "con", "di" e "tra", vengono automaticamente ignorati. Per cercare gli elementi inviati da un determinato mittente, digitarne il nome nella casella Da. Puerto Rico — Español. Indonesia Bahasa outlkok Bahasa. I messaggi con firma digitale possono essere inviati a chiunque.

I messaggi in uscita includono i nuovi messaggi, le risposte e gli inoltri. El Salvador — Español. È importante notare che gli articoli prodotti tramite traduzioni automatiche, inclusi quelli rivisti dalla community Microsoft possono includere errori di vocabolario, sintassi o grammatica.

Certificati per posta elettronica sicura — Prodotti Actalis S. Come si fa a crittografare singoli messaggi?


Articoli simili: