Centralfloridavocalarts

Centralfloridavocalarts

CURE DENTISTICHE SI POSSONO SCARICA


    Anche le spese. Modello / i contribuenti possono portare in detrazione anche le In quest'ultimo caso, infatti, si potrà scaricare un massimo di ,48 euro. delle prestazioni (quindi potranno essere detratte le cure delle carie. La detrazione prevista è del 19% e si applica sulle spese dentistiche che L'​agevolazione fiscale è consentita sia qualora la spesa dentistica. scarica un contratto gratuito Le cure dal dentista sono spesso dolorose: sia per l'attività che il dentista chiarezza che la prestazione del medico è stata per cure odontoiatriche. quindi non si può pretendere che la fattura del dentista spieghi in modo dettagliatissimo gli interventi compiuti sul paziente.

    Nome: cure dentistiche si possono
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 48.51 Megabytes

    Sono ammesse al rimborso solo le prestazioni fornite da medici dentisti iscritti all'Albo Professionale. Per interventi di importo rilevante, stabilito dal Comitato di Gestione, la Cassa edile, tramite dentisti di fiducia, far eseguire controlli preventivi, regolarmente certificati, per accertare la necessit e congruit dell'intervento, al fine di rilasciare, su richiesta del lavoratore, una impegnativa per il rimborso.

    La Cassa edile, tramite gli stessi medici, potra disporre controlli successivi alle cure, regolarmente certificati, per verificarne l'effettiva applicazione. Dette certificazioni dovranno essere allegate alla pratica di rimborso. I lavoratori che non presentassero le certificazioni di cui sopra, o rifiutassero i controlli, non avranno diritto al rimborso. A parziale modifica dell'articolo 2 dell'accordo 13 maggio , viene introdotto in via sperimentale per l'intera durata del Contratto Collettivo Provinciale, il rimborso delle spese sostenute per le prestazioni ai coniugi dei lavoratori iscritti alla Cassa Edile che risultino a carico degli stessi, ai sensi della normativa prevista dal T.

    Massimali Sia per le prestazioni dirette ai lavoratori, sia per le prestazioni dirette ai loro figli, gli importi massimi di rimborso si intendono comprensivi dell'eventuale rimborso delle ASL.

    Determinate prestazioni mediche e spese specialistiche danno diritto alla detrazione fiscale solo se eseguite dietro prescrizione medica. Rientrano in tale fattispecie le prestazioni chiropratiche purché eseguite in un centro autorizzato e sotto la responsabilità di uno specialista, i trattamenti di massoterapia e ozonoterapia realizzati da personale medico o abilitato dalle autorità sanitarie e le cure termali.

    Scarica anche:DVD2ONE SCARICA

    Per le prestazioni specialistiche del massofisioterapista, la detrazione fiscale è consentita solo se il professionista ha ottenuto il diploma di formazione triennale entro la data del 17 marzo e se, nella ricevuta o fattura fiscale rilasciata, viene indicata tale circostanza.

    La detrazione fiscale spetta anche per i trattamenti di mesoterapia e ozonoterapia, per le prestazioni chiropratiche e le cure termali, purché si dimostri il collegamento tra la prestazione e la patologia. I trattamenti di mesoterapia e ozonoterapia devono essere effettuati da personale medico o da personale abilitato dalle autorità competenti in materia sanitaria, mentre per le prestazioni chiropratiche è richiesto che queste debbano essere eseguite in centri autorizzati e sotto la responsabilità tecnica di uno specialista.

    Quali documenti occorre conservare per detrarre le spese mediche e le spese mediche specialistiche? Per fruire della detrazione per le prestazioni specialistiche, il contribuente deve presentare al CAF o al professionista incaricato di compilare la dichiarazione dei redditi, la fattura, la ricevuta fiscale o la ricevuta del ticket sanitario se la prestazione medica è stata eseguita dal Servizio Sanitario Nazionale.

    I cookie sono file che vengono scaricati e memorizzati sul computer o su altri dispositivi di archiviazione dati per memorizzare informazioni sulla navigazione.

    Sono necessari per poter accedere a contenuti e servizi, oltre che per agevolare la navigazione. Si informa che i cookie non danneggiano le apparecchiature.

    La loro attivazione permette di identificare e risolvere eventuali errori. Si informa che, se i cookie sono disattivati, la navigazione sul sito potrebbe non essere ottimale e alcune funzionalità potrebbero risultare non più operative. I cookie di sessione hanno lo scopo di ricavare dati durante la navigazione e possono avere diverse finalità: tecniche, di personalizzazione e di analisi.


    Articoli simili: