Centralfloridavocalarts

Centralfloridavocalarts

SCARICARE SPESE TRASPORTO 730

Posted on Author Kalmaran Posted in Film


    La legge di Bilancio ha introdotto una detrazione Irpef del 19% per le. Spese pre e post scuola detraibili e Unico documenti detrazione trasporto scolastico scuola-bus non è detraibile dalla dichiarazione. Detrazione trasporto pubblico 19% costo abbonamento autobus Bonus trasporti pubblici cos'è come funziona detrazione spese 19 , come fruire dell'agevolazione in dichiarazione dei redditi tramite e. L'abbonamento ai mezzi pubblici è una delle spese ammessa in bonus fiscale sarà richiedibile per tutti gli abbonamenti ai mezzi di trasporto.

    Nome: spese trasporto 730
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file: 63.27 MB

    Sono detraibili anche le spese per il trasporto scolastico. Alcuni esempi e i documenti da conservare. Il limite massimo di spesa ammesso alla detrazione, pari a euro, si intende riferito cumulativamente alle spese sostenute dal contribuente per l'abbonamento proprio e dei familiari a carico.

    Costituisce, inoltre, anche il limite massimo di spesa ammesso alla detrazione per ogni singolo abbonato al servizio di trasporto pubblico. Non sono, invece, detraibili le spese di trasporto sostenute nel che nello stesso anno sono state rimborsate dal datore di lavoro in sostituzione delle retribuzioni premiali e indicate nella CU punti da a con il codice La detrazione spetta comunque sulla parte di spesa non rimborsata.

    Il comma 77,articolo 1, legge n. A cura di Alfredo Calvano Mia figlia, dopo un anno di lavoro con un ente pubblico con contratto a tempo determinato co. In caso affermativo, dove devo inserire l'importo: al rigo E22, o al rigo E31 del mod. Nello specifico , in mancanza di redditi da parte del figlio, l'importo è interamente deducibile dal genitore, di cui il primo è fiscalmente a carico.

    In sostanza, lo stesso è da ritenersi ancora a carico dei genitori? Non so se rientri fra quelle esenti previste dalla legge n.

    Qualora quella corrisposta dall'INDAM non si identifichi nella predetta casistica e lo statuto dell'Ente non preveda alcunché in tal senso, la borsa di studio è da considerarsi redditualmente rilevante, in base alla lettera c , comma 1, articolo 50 Tuir redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente. A cura di Alfredo Calvano Per l'attività sportiva di mio figlio Riccardo, 11 anni, nell'anno ho speso quanto segue: Euro iscrizione al corso di basket Euro iscrizione al corso di nuoto L'importo corretto da indicare nel rigo E16 corrisponde a Euro ?

    Oppure si intende una sola attività sportiva e quindi devo indicare Euro ? Il limite viene quindi previsto per ciascun ragazzo e non per ciascuna attività sportiva esercitata. Per completezza si ricorda che le spese che danno diritto alla detrazione sono quelle sostenute per l'iscrizione annuale e l'abbonamento, per i ragazzi di età compresa tra 5 e 18 anni, ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture e impianti sportivi destinati alla pratica sportiva dilettantistica.

    La detrazione spetta anche se queste spese sono state sostenute per i familiari fiscalmente a carico. Per fruire della detrazione il contribuente deve acquisire e conservare il bollettino bancario o postale, o la fattura, ricevuta o quietanza di pagamento da cui risulti: — la ditta, denominazione o ragione sociale e la sede legale, o, se persona fisica, il nome cognome e la residenza, nonché il codice fiscale dei soggetti che hanno reso la prestazione; — la causale del pagamento; — l'attività sportiva esercitata; — l'importo corrisposto per la prestazione resa; — i dati anagrafici del praticante dell'attività sportiva e il codice fiscale del soggetto che effettua il pagamento.

    Poi, per altri 5 mesi giorni come da p. Le hanno consegnato il CUD dal quale risulta che i redditi per la detrazione p. Mia moglie è tenuta a fare il ? L'abitazione principale va indicata nella dichiarazione dei redditi a seconda della percentuale di possesso.

    Infine nel caso in cui vi sia contitolarità del contratto di mutuo il limite massimo dell'importo detraibile pari a 4. Mia moglie è a mio carico e ha solo redditi da fabbricati abitazione principale con r. La dichiarazione congiunta consente la liquidazione unitaria dell'imposta calcolata sulle singole posizioni soggettive dei coniugi. Nel caso del lettore, la riduzione di ,11 euro sulle spese mediche viene applicata a entrambi i soggetti. Si ritiene detraibile l'intera rata pagata dal lettore comprendente i contributi, la tassa regionale per il diritto allo studio universitario e le spese accessorie.

    Le istruzioni al modello Unico precisano che la detrazione spetta al contribuente al quale è intestato il documento che certifica la spesa.

    A cura di Gianluca Dan Al Momento dell'iscrizione di mia figlia alla classa quarta del liceo Artistico ho effettuato due versamenti: a il primo all'Agenzia delle Entrate per tasse scolastiche e questo è sicuramente detraibile; b il secondo direttamente alla scuola per contributo spese di gestione in nome dell'autonomia scolastica. In mancanza di chiarimenti dell'Amministrazione finanziaria si devono ritenere non detraibili le spese sostenute per la gestione di un istituto di istruzione secondaria.

    A cura di Gianluca Dan Possono essre portate in detrazione nel le rette pagate pagate nella scuola paritaria? A cura di Gianluca Dan Vorrei un chiarimento sulla distribuzione delle detrazioni per carichi di famiglia. Quest'anno perà mia moglie risulta parzialmente capiente e quindi potrebbe beneficiare della detrazione solo per un figlio.

    A questo punto volevo capire se poseso distribuire le detrazioni in modo da poter usufruire del massimo valore. I dati dei figli CF, etc vanno inseriti anche se la percentuale di carico è 0? Il codice fiscale dei figli e degli altri familiari a carico deve essere riportato nell'apposito quadro anche se non si fruisce delle relative detrazioni, che invece sono attribuite interamente ad un altro soggetto.

    Le spese di istruzione possono essere detratte dai genitori solo se il lettore risulta essere a loro carico ovvero se nell'anno non ha posseduto un reddito superiore a euro 2. A cura di Gianluca Dan L'anno scorso mia figlia che ha compiuto 20 anni è stata a mio carico fino al mese di maggio dato che era iscritta all'università.

    Posso indicarla a mio carico per cinque mesi nella apposita colonna come è in realtà? Le detrazioni per familiari a carico non spettano se, nel corso dell'anno, il reddito del familiare ha superato il limite di Euro 2. Inoltre il sostituto d'imposta non deve eseguire, con riferimento alla singola imposta o addizionale, il versamento del debito o il rimborso del credito d'imposta se l'importo risultante dalla dichiarazione non supera il limite di 12 Euro.

    Posso considerarla a carico anche in presenza di contratto a tempo indeterminato? Devo presentare dichiarazione congiunta in presenza di proprietà considerandola a carico?

    Navigazione

    Posso inserire nel quadri E le spese sostenute dalla stessa per i corsi postlaurea? Nell'ordine: è possibile considerare a carico un familiare anche in presenza di un contratto a tempo indeterminato sempre che il familiare, nel corso del , non abbia posseduto un reddito complessivo superiore a Euro 2.

    La dichiarazione congiunta è una facoltà e non un obbligo e consente alla moglie di non presentare la propria dichiarazione, se obbligata a presentarla. Non è fiscalmente a carico di mio padre.

    Detraibilità fiscale per gli abbonamenti al trasporto pubblico

    Mia madre ha sostenuto spese mediche nel corso del Purtroppo la risposta è negativa. La detrazione delle spese sanitarie non è possibile nel caso di un'imposta lorda pari a zero.

    È corretto che deduca il costo che avrebbe sostenuto in una equivalente università pubblica, considerando comunque la fascia di reddito più alta?

    Si ritiene corretto l'operato del lettore. Gli importi di questi ultimi sono stabili dalla Legge 28 febbraio , n.

    Posso inserire al rigo E 18 l'importo di euro 2. L'articolo 15 comma 1, lett. L'agevolazione spetta anche nel caso in cui l'onere sia sostenuto nell'interesse di un familiari a carico per un importo di spesa non superiore a 2. La Circolare dell'Agenzia delle entrate 4 aprile , n. La stessa Circolare ha precisato che qualora l'onere sia sostenuto per i figli, la detrazione spetta al genitore al quale è intestato il documento comprovante la spesa sostenuta; nel caso in cui il suddetto documento risulti, invece, intestato al figlio le spese devono essere suddivise tra i due genitori con riferimento al loro effettivo sostenimento, annotando sul documento comprovante la spesa la percentuale di ripartizione, se quest'ultima è diversa dal 50 per cento.

    Questo significa che posso detrarre anche le spese sostenute da figlio maggiorenne? La detrazione spetta anche se queste spese sono state sostenute per i familiari fiscalmente a carico, cioè con redditi che concorrono alla formazione del reddito complessivo per un ammontare non superiore a 2. Per fruire della detrazione il contribuente deve acquisire e conservare il bollettino bancario o postale, o la fattura, ricevuta o quietanza di pagamento.

    Mio marito è pensionato Inps, io invece sono dipendente unica di un privato: posso congiungere il mio al suo in modo da ottenere il rimborso anch'io dall'Inps invece che dal mio datore di lavoro? Nella dichiarazione congiunta va indicato come dichiarante il coniuge che ha come sostituto d'imposta il soggetto al quale viene presentata la dichiarazione, ovvero quello scelto per effettuare i conguagli d'imposta se la dichiarazione viene presentata a un Caf o a un professionista abilitato.

    Nel caso della lettrice, il sostituto d'imposta da indicare è quello del marito, cioè l'Inps. Le spese scolastiche possono ridurre il peso dell'Irpef. Per detrazione, si intende la sottrazione di un importo dall'imposta, che da "imposta lorda" diventa "imposta netta". Sono previste detrazioni d'imposta per carichi di famiglia, per reddito di lavoro dipendente o di lavoro autonomo, per alcune spese "oneri" sostenute dal contribuente, e per canoni di locazione.

    In questo rigo va indicato il 50 per cento delle spese sostenute dai genitori adottivi per l'espletamento delle procedure di adozione di minori stranieri certificate nell'ammontare complessivo dall'ente autorizzato che ha ricevuto l'incarico di curare la procedura di adozione disciplinata dalle disposizioni contenute nell'articolo 3 delle legge del L'albo degli enti autorizzati è stato approvato dalla Commissione per le adozioni internazionali della presidenza del consiglio dei ministri consultabile sul sito internet www.

    Tra le spese deducibili sono comprese anche quelle riferibili all'assistenza che gli adottanti hanno ricevuto, alla legalizzazione o traduzione dei documenti, alla richiesta di visti, ai trasferimenti, al soggiorno all'estero. All'eventuale quota associativa nel caso in cui la procedura sia stata curata da enti, ad altre spese documentate finalizzate all'adozione del minore.

    Con la Circolare n. Sono, quindi, da considerarsi superate le istruzioni fornite al riguardo con la Risoluzione 4.

    Bonus trasporti 2020: come funziona detrazione abbonamenti autobus e treno

    Le spese sostenute per il servizio di trasporto scolastico possono essere documentate mediante la ricevuta del bollettino postale o del bonifico bancario intestato al destinatario del pagamento - sia esso la scuola, il comune o altro fornitore del servizio.

    Cosa c'è da sapere Detrazione trasporto pubblico a chi e quanto spetta di sconto sul costo di abbonamento? Detrazione trasporto pubblico da quando? A chi spetta la detrazione trasporto pubblico ? Spetta nel a chi acquista un abbonamento per il treno: treni Tpl, trasporto pubblico locale, regionali ed interregionali; a chi acquista una tessera autobus: autobus Tpl, trasporto pubblico locale, regionali ed interregionali.


    Articoli simili: